Meditazione creativa

Un haiku di Leonardo Vittorio Arena.

aironi nella neve
ancora più bianchi
mente del mattino

Mi piace molto la definizione di meditazione creativa di LVA, che poi lui associa ad un suo haiku.

Il suo è un buon haiku, anzi un ottimo haiku.

Potrei spiegare il motivo per cui il biancore del primo verso diventa ancora più bianco grazie all’esperienza del terzo verso, ma sarebbe una speculazione ad uso e consumo di chi non medita.

Resta il fatto che la meditazione creativa dovrebbe essere il solo processo compositivo coerente con la poetica haiku.

Ma quanti dei cosiddetti haijn lo capiscono ? Azzardo un valore l’1% e sono ottimista.