Un haiku di Basho sul tempo

櫻より松は二木を三月越し

sakura yori
matsu wa futa ki o
mitsuki goshi
Since true cherry time-
Now, two pine trees do I
See-three months have passed.
Dalla fioritura dei ciliegi 
Ora, vedo i due tronchi del pino
Sono passati 3 mesi

Nel Lab avevo chiesto, come esercizio, la traduzione e l’analisi tecnica del suddetto haiku.

Diciamo che le risposte ricevute hanno riguardato solo l’essenza, tralasciando gli altri parametri previsti, quindi ne prendo atto e mi adeguo.

Basho lascia Edo subito dopo aver assistito al sakura (la fioritura dei ciliegi) e dopo 3 mesi vede un pino, un pino particolare che si divide in due tronchi, partendo dal terreno (in giapponese: pino takekuma).

Basho non è mai banale e va sempre indagato, anche quando l’immagine sembra facilmente decifrabile.

In realtà l’inconscio mi aveva già avvisato che questo haiku aveva una chiave di lettura nascosta, che doveva essere particolarmente interessante.

Che l’essenza di questo haiku fosse legata al tempo, era abbastanza evidente, mentre quello che non traspare subito è la sua interpretazione, in chiave zen.

A Basho bastano due immagini per disegnare il suo presente zen: un sakura di 3 mesi prima e il suo qui e ora.

La freccia del tempo è percepita da tutti come un continuum che va dal passato al futuro, dietro di noi i ricordi, davanti a noi i sogni, ma per lo zen è solo l’istante presente che conta veramente.

Quindi Basho, nel suo qui e ora, ovvero nel suo istante presente, vede un pino takekuma , un particolare tipo di pino che si biforca fin dal terreno in due tronchi e da quest’immagine scaturisce la rappresentazione del tempo zen.

Il pino rappresenta sia il tempo passato che futuro, perchè tutto ciò che non appartiene al presente di Basho, si biforca come qualcosa di esterno a lui.

Il tronco del passato, con il ricordo del sakura di 3 mesi prima e il tronco del futuro … impossibile da raffigurare perchè ancora aldilà da venire.

E Basho disse ..
mostrami il tempo ..
io gli tirai un sasso (EG) 

Questo però non lo spiego.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.