La pratica haiku ? come il sesso. Fai il test di autovalutazione.

sessoImmaginando che molti avranno sperimentato le tre possibili situazioni in cui è possibile fare sesso:  l’autoerotismo, il sesso consenziente e il sesso per amore, vediamo ora come queste tre “esperienze” si possano accomunare alla pratica haiku.

Innanzitutto, chiariamo subito che, indipendentemente dal tipo di pratica, il risultato finale è lo stesso : un orgasmo (almeno per noi maschietti) o una poesia, quindi dal punto di vista puramente “fisiologico-risultato finale”, le cose non cambiano molto.

Quello che invece cambia è tutto quello che viene prima e dopo, ovvero: il contesto, il tipo di relazione, l’appagamento ed il coinvolgimento.

Ora fai il test e verifica che tipo di autore sei.

Autoerotomane

È una pratica solitaria, ci sei solo tu  e questo esclude ogni rapporto esterno.

Gli haiku da scrivania sono l’equivalente dell’autoerotismo.

Ci sei solo tu e la tua mente:  la fabbrica  di costruzioni mentali, da cui attingere.

Se praticato saltuariamente, lo haiku autoerotico può migliorare la parte cognitiva del processo compositivo, quindi non è da eliminare completamente.

Noi stessi nel Lab proponiamo esercizi e concorsi che si prestano a composizioni da scrivania, anche se più che compiacerla, la mente noi cerchiamo di stressarla, in un ottica soft della scuola zen Rinzai.

Ad ogni modo, scrivere qualche haiku da scrivania è nella norma, perchè è normale, a volte, rifugiarsi in sè stessi.

Diverso è il caso di chi scrive esclusivamente o prevalentemente solo haiku da scrivania, perchè allora si cade in una “patologia”.

Se sei un autoerotomane dello haiku, allora basti a te stesso.

Per te haiku è solo risultato, ovvero raggiungere l’orgasmo e non t’importa come ci arrivi.

Per te è fondamentale padroneggiare la tecnica,  scrivere 5-7-5 formalmente impeccabili, conoscere una marea di pseudo-kigo e mettere sotto un microscopio tutta la poesia giapponese, perchè questo ti permette di accrescere il tuo database mentale, cioè l’unica risorsa fondamentale per te.

Il tuo assunto è : “più cose so, più ricco sono, più ricco sono, più possibilità ho, più possibilità ho, più bravo sarò a scrivere”.

Sesso consenziente

Il classico sesso di una notte o poco più.

Qui la relazione c’è, ma non è di qualità, c’è attrazione, complicità, sensualità, desiderio, soprattutto novità, ma non c’è impegno, non c’è condivisione profonda,  perchè, in fondo, si tratta solo di uno scambio temporaneo di fluidi, con il solo scopo di far raggiungere ad ognuno dei due partner il proprio piacere.

Gli haiku, intesi come arte o come realizzazione di sé, sono l’equivalente del sesso consenziente.

Ci sei tu e la natura o il mondo, c’è la bellezza, il desiderio, ma siete separati, tu da una parte, con le tue emozioni ed il tuo afflato poetico e la realtà dall’altra, muta e nuda, che si mostra a te completamente, ma che tu non comprendi fino in fondo, perchè per te, pensandoci bene, lei è solo qualcosa da usare.

Se scrivi prevalentemente haiku consenzienti, forse non hai mai raggiunto la piena consapevolezza, ovvero godi in modo soddisfacente del rapporto che hai con la natura ed il mondo, ma sicuramente non hai mai provato cosa significhi farsi vuoto, in modo che lì, in quel vuoto, tutto possa accadere.

Per te haiku è poesia,  realizzazione e soddisfazione personale,  ma c’è molto di più.

Vedi un fiore, vedi la luna, li poetizzi, ma in realtà vedi e poetizzi ancora te stesso.

Il tuo assunto è : ” io sono il centro, io devo crescere, io …. io …. io  … …. sempre e solo io”.

La stragrande maggioranza dei poeti di haiku, pratica lo haiku consenziente, spesso con soddisfazione, spesso con ottimi risultati, soprattutto perchè è più comunicativo, quindi più “pop”.  Inoltre è sempre meglio della castità e dell’autoerotismo, ma non è ancora Haiku, con l’H maiuscola, perchè non è capace di rinnovarsi.

Lo haiku consenziente ricerca inevitabilmente la novità, l’ispirazione senza i quali, immancabilmente si spegne come un cerino.

Sesso per amore

Se sei stato almeno una volta innamorato, allora fare sesso con la persona che ami, sai benissimo cosa vuol dire: non è più sesso, ma completamento, in pieno accordo con le leggi della natura.

Per chi l’ha provato non c’è molto altro da dire, per chi non l’ha mai provato, impossibile che comprenda.

La relazione è solo di qualità, c’è impegno, condivisione profonda ed unione, quindi siamo ben aldilà del sesso.

Se nel sesso consenziente il sesso stesso è sempre il protagonista, in quello per amore, molto spesso,  passa in secondo piano.

Questo porta ad una possibile contraddizione, ovvero che il sesso consenziente, a volte, come picco può essere addirittura meglio del sesso per amore, ma il suo integrale non lo è mai.

Gli haiku, intesi come pratica zen sono l’equivalente del sesso per amore.

Ci sei tu e la natura o il mondo, ma non c’è separazione, nel farti vuoto, perdi ogni scopo, la realtà si mostra e tu ne fai semplicemente parte: tu in mezzo al resto, tu alla pari di tutto il resto, senza priorità, ne giudizi e non ti resta che cercare di mostrarlo a parole.

Se scrivi prevalentemente haiku come pratica zen, allora hai raggiunto la piena consapevolezza, ovvero sei al di là di ogni possibile piacere, sei aldilà anche dello haiku, che passa in secondo piano rispetto all’esperienza vissuta.

La natura ed il mondo non sono più uno sfondo, ma relazione profonda e consapevole.

Per te haiku è semplicemente vivere per momenti.

Vedi un fiore, vedi la luna, li poetizzi e anche se in silenzio, tu sai che loro poetizzano te.

Il tuo assunto è : “quando non intasi la mente con pensieri inutili, allora ogni momento diventa meraviglioso, compresi quelli derivati dall’autoerotismo e dal sesso consenziente, quindi basta vivere e poi scrivere”.

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.